Chi Sono

Chiara Soletti BioChiara ha studiato all'Università di Padova in Italia, diplomandosi nel 2012 con un Master in Politiche ed Istituzioni per i Diritti Umani e la Pace. La sua passione per la protezione dei diritti umani e le relazioni internazionali l'ha portata a Londra per uno stage sull’educazione ai diritti umani presso il Segretariato internazionale di Amnesty International. Dopo questa esperienza, ha deciso di rimanere nel Regno Unito e ha trovato lavoro nel terzo settore.

Mentre lavorava come responsabile ai progetti per un ente di beneficenza, è diventata Coordinatrice della Sezione Donne, Diritti e Clima di Italian Climate Network (ICN), una no-profit italiana impegnata nella sensibilizzazione sui cambiamenti climatici. Durante i suoi tre anni di collaborazione con ICN, si è impegnata nella creazione attività volte ad analizzare il legame tra cambiamento climatico e diritti umani, con particolare attenzione alle questioni di genere. Ha partecipato come osservatore alla COP21, COP22, SBI46 e COP23 dell'UNFCCC, monitorando l'introduzione di principi dei diritti umani nell'attuazione dell'Accordo di Parigi, promuovendo l'uguaglianza di genere e rilasciando una dichiarazione durante la plenaria di chiusura della COP23.

Chiara ha sviluppato un interesse per la finanza climatica collaborando con la Costituente per i Diritti delle Donne e di Genere, un gruppo di interesse che promuove l'uguaglianza di genere all'interno dell'UNFCCC. Liane Schalatek, Direttrice Associata della Heinrich Böll Foundation North America e membro di riferimento della Costituente, ha organizzato una serie di eventi sulla dimensione dei diritti umani nella finanza climatica. In quanto membro attivo della Costituente, Chiara ha potuto partecipare apprendendo l’impatto della finanza climatica in ambito ambientale, climatico e sociale. Sentendo la necessità di crescere professionalmente in quest’ambito, Chiara ha trovato lavoro come Consociata e Assistente dell’Amministratore Delegato presso Climate Bonds Initiative, un'organizzazione senza scopo di lucro che promuove investimenti per il contrasto ai cambiamenti climatici.